L’idrosmalto decorativo VALPAINT V55 MATT e V88 SATINÈ

Scopri le caratteristiche dell’idrosmalto decorativo VALPAINT: un prodotto dall’alto valore prestazionale e cromatico per creare ambienti dall’alto confort abitativo.


L’idrosmalto decorativo e l’importanza del colore negli ambienti che abitiamo

Il colore è un potere che influenza direttamente l’anima.

Siamo nel 1909. E questa frase è un piccolo estratto de Lo spirituale nell’arte di Wassily Kandinsky, il famoso trattato in cui il pittore russo, nell’ambito delle sue teorie sull’uso dei colori, afferma che l’anima e l’arte si influenzano a vicenda.

importanza-colori-ambienti

Oggi, a distanza di anni, queste teorie sono quanto mai attuali e il loro valore è forse ancora più evidente, soprattutto in relazione agli eventi che hanno travolto la nostra quotidianità in questi primi mesi del 2020.

Il Covid-19 ci ha costretto a ragionare su molti contesti della nostra vita in maniera trasversale, dai rapporti sociali, agli spazi dove lavoriamo e dove viviamo, in cerca di quel benessere che forse pensavamo di avere prima della pandemia.

In molti si sono trovati ad affrontare lunghi periodi chiusi dentro le proprie abitazioni, magari in modalità smart working e con figli da gestire e seguire nelle loro necessità (basti pensare alle lezioni scolastiche a distanza). 

Ecco allora che vivere in ambienti puliti e igienizzati si è trasformata in una necessità primaria.

E unitamente a questa esigenza, anche il colore dei nostri spazi è diventato un elemento importantissimo per creare un confort abitativo di qualità. Perché, proprio come teorizzato da  Kandinsky più di 100 anni fa, la reazione emotiva e la percezione degli spazi che il colore conferisce è fondamentale. 

Il colore, quindi, diventa strumento di progettazione, non solo estetico ma soprattutto psicologico.



IDROSMALTO DECORATIVO V55 MATT e V88 SATINÈ: la soluzione VALPAINT alle nuove esigenze abitative

VALPAINT, azienda italiana leader nella progettazione e realizzazione di pitture decorative, in questi mesi ha incrementato le sue ricerche per cercare di rispondere ai bisogni sempre crescenti che si venivano definendo in ambito abitativo.

Uno dei prodotti più interessanti in questo senso è l’idrosmalto decorativo. Questo smalto si presenta con due finiture: V55 MATT e V88 SATINÈ e permette di realizzare soluzione estetiche di grande impatto visivo.

L’IDROSMALTO DECORATIVO V55 MATT e V88 SATINÈ viene colorato con il sistema Tintometrico VALCLONE e permette quindi di ottenere tutte le tinte della mazzetta NCS INDEX 1950, offrendo l’opportunità di personalizzare e progettare il colore all’interno degli ambienti.

idrosmalto-murale-decorativo-Valpaint

Oltre a questo interessante aspetto cromatico, sono molte le caratteristiche tecniche e prestazionali che rendono l’idrosmalto decorativo di VALPAINT davvero particolare. Analizziamole insieme.

idrosmalto-decorativo-Valpaint

Le caratteristiche tecniche e funzionali dell’idrosmalto opaco e satinato VALPAINT

L’IDROSMALTO DECORATIVO VALPAINT, in entrambe le finiture, possiede proprietà importanti per la protezione degli ambienti in questo momento storico che stiamo attraversando, attestato anche da numerose prove e certificazioni.

 

• V55 MATT e V88 SATINÈ sono prodotti che hanno ottenuto la certificazione HACCP con riferimento norma UNI 11021. Questo significa che i prodotti possono essere utilizzati in ambienti dove vengono lavorati e confezionati cibi. Ne deriva che è possibile utilizzarlo, per esempio, nelle cucine dei ristoranti e di conseguenza anche nelle cucine delle nostre abitazioni.

• Altra caratteristica molto importante, che è stata testata secondo ISO 22196 – JIS S 2801, è la sua funzione antibatterica che evita nel tempo la proliferazione di batteri, funghi, alghe e muffe. Questo aspetto è sicuramente molto importante al fine di avere ambienti sani e allo stesso tempo confortevoli.

• L’idrosmalto VALPAINT, sia nella versione V55 MATT che in quella V88 SATINÈ, può essere disinfettato con coloroattivo (candeggina), sgrassanti alcalini e disincrostanti acidi, secondo norma UNI ISO 2812-1. Questa sua caratteristica consente di avere ambienti sempre puliti ed igienizzati.

• Unitamente alla sua caratteristica di essere disinfettabile, possiede anche la capacità di una bassa presa di sporco. O meglio, lo sporco e le impurità e i batteri aderiscono alle superfici trattate con estrema difficoltà, rendendole facilmente pulibili. Anche per questa essenziale proprietà i riferimenti sono dettati dalla noma UNI 10792.

• La normativa UNI ISO 6270-1 stabilisce poi che l’idrosmalto decorativo VALPAINT può essere utilizzato in ambienti con umidità superiore all’80%.

• Il prodotto, inoltre, è altamente lavabile (superlavabile) con un valore che supera i 5000 colpi spazzola, classe 1, come certificato dalla normativa UNI 10560 – EN 13300.

idrosmalto-decorativo-protezione-ambienti

L’Idrosmalto murale decorativo VALPAINT è green approved!

Oltre a queste caratteristiche tecniche e prestazionali, VALPAINT ha posto attenzione anche all’aspetto ambientale progettando e producendo un idrosmalto murale in grado di assolvere a tutte la regolamentazione vigente in materia “green”.

Fra queste ricordiamo:

1) La A+, che determina il più basso livello di emissioni INDOOR/ISO 16000-9, vale a dire la quantità di sostanze nocive che rilascia negli ambienti tratti con questo prodotto.

2) L’assenza di sostanze dannose (fra queste ricordiamo IPA, APEO, formaldeide e ammoniaca.

3) La F-FOUR STAR che sviluppa i più bassi livelli di formaldeide secondo JIS A 1902-3 Giapponese.

4) Il bassissimo contenuto di VOC (composti organici volatili). In questo campo la Direttiva 2004-42-CE stabilisce un valore limite UE 200 g/l CAT A/1 e l’idrosmalto decorativo di VALPAINT possiede un valore massimo di 16 g/l, notevolmente al di sotto del limite consentito.

idrosmalto-murale-green-approved

Gli spazi dell’abitare: un nuovo futuro? 

In questi ultimi mesi il tema degli spazi dell’abitare è stato messo al centro dell’attenzione di progettisti e psicologi, diventando un argomento di grande attualità, ma anche uno spazio di riflessione su nuove opportunità di progettazione per il futuro. 

Gli spazi di molte abitazioni, che prima del lockdown si pensava fossero sufficienti per una vita normale, sono diventati piano piano sempre più piccoli, incapaci di soddisfare le condizioni di una presenza costante all’interno degli ambienti. 

Recenti studi hanno evidenziato che molte persone si stanno mobilitando in cerca di case più grandi e magari con ampi terrazzi o giardini per far fronte a lunghi periodi da trascorrere all’interno delle mura domestiche. E, accanto a questo, si registra la tendenza a cercare casa fuori città, dove spazi e costi sono decisamente diversi rispetto ai grandi centri.

Così come l’aspetto igienico (avevamo approfondito questo aspetto anche nell’articolo dedicato alla pittura antibatterica), anche la percezione degli spazi dentro casa è decisamente cambiata dal momento che la necessita di avere zone dedicate non è più uno sfizio, ma una reale necessità. Basti pensare, solo per fare un esempio, alla postazione dello smart working che richiede un minimo di riservatezza, che in molte case è difficile da trovare (in questo lockdown i colleghi di lavoro e i nostri interlocutori hanno conosciuto perfettamente le nostre librerie, i nostri quadri e tutti i componenti delle nostre famiglie).

Spazi che ci consentano un minimo di privacy, quindi; ma anche ambienti a cui si richiede un livello di confort abitativo sempre più alto: ecco le nuove sfide che sembra ci attendano nel settore dell’abitare. E l’idrosmalto decorativo di VALPAINT, grazie alle caratteristiche tecniche, prestazionali e cromatiche, può rappresentare un’ottima soluzione per ottenere ambienti colorati e salubri.

idrosmalto-murale-decorativo-Valpaint-funzione-antibatterica